6 hotels at Melun

  • By price
  • By distance

Lasciati incantare dalla bellezze del bel dipartimento della Senna e Marna e scopri i numerosi luoghi di interesse di questo territorio.

Dolcemente adagiata su un'ansa della Senna, Melun è una tranquilla cittadina di circa 40 mila abitanti, situata nel dipartimento della Senna e Marna, nella regione dell'Île-de-France, a circa 40 chilometri a sud-est di Parigi. La sua particolare posizione geografica divide Melun in tre zone distinte: l'isola di Saint-Étienne, un isolotto sulla Senna, la riva sud, composta dal quartiere di Saint-Ambroise, e la riva nord, attraversata da un piccolo affluente della Senna, l'Almont.

I primi stanziamenti nella zona risalgono attorno al 52 a.C. Alcune tribù galliche si stabilirono essenzialmente sull'isola di Saint-Étienne. In epoca romana la città cominciò ad estendersi anche sulla riva sinistra del fiume. Nel corso dei secoli, Melun fu protagonista di eventi di notevole importanza e ospitò diversi personaggi: fu a lungo capitale del regno dei Capetingi che vi eressero il loro castello (oggi andato distrutto); il teologo Abelardo vi insegnò tra il 1102 e il 1104; Filippo I, Luigi VI e Luigi VII vi stabilirono la loro corte. A partire dal XII secolo divenne sede di una numerosa comunità ebraica. In epoca moderna si trasformò nel granaio di Parigi, rifornendo la capitale di farina e grano, consolidando così il suo ruolo economico e amministrativo e divenendo la bella cittadina che immortalò anche Cezanne in alcune sue tele.