3 hotels at Brive La Gaillarde

  • By price
  • By distance

Città “coraggiosa” del dipartimento del Corrèze, Brive la Gaillarde ti stupirà con il suo irresistibile mix di arte, cultura e soprattutto buona cucina limosina!

Nel limosino c'è una città che, nel corso dei secoli, s'è guadagnata il titolo di “Gaillarde” per il coraggio che ha dimostrato durante tutte le prove a cui è stata sottoposta. Brive la Gaillarde nel dipartimento di Corrèze, è la seconda città del Limosino, dopo Limoges. In agenda, durante il tuo soggiorno all'Hotel Campanile di Brive la Gaillarde, metti una visita al Collegiale San Martino, del XI secolo, sorto su fondamenta paleocristiane di cui rimangono alcune mura nella cripta, edificio in cui venne lapidato l'omonimo santo, detto "l'Espagnol" nel 407. La ormai sconsacrata chiesa di San Libéralons ospita la bella torre rinascimentale degli Echevins. L'edificio ha una particolarità: il batacchio del portale ha la bizzarra forma di una salamandra, simbolo di Francesco I.

L'ufficio del turismo di Brive la Gaillarde è ospitato nello Chateau d'Eaux della città, costruito nel 1834 su progetto dell'architetto Limousin, antico castello dalla considerevole altezza di 22 metri e mezzo e dalla particolare forma di faro. Un periodo perfetto per visitare Brive la Gaillarde è la locale Fiera del Libro che si tiene nel primo weekend di novembre, la seconda per importanza dopo quella parigina in cui viene assegnato il Prix de la Langue Française.