3 hotels at Arles

  • By price
  • By distance

Oltre duemila anni di storia, un patrimonio artistico unico e un legame intenso con la selvaggia Camargue: Arles è tutto questo, e molto altro ancora.

La storia di Arles risale all’epoca romana. Il suo patrimonio storico e artistico l’ha resa celebre in tutto il mondo, facendo meritare al suo anfiteatro e ai suoi monumenti romani il titolo di Patrimonio mondiale dell’Umanità dell’UNESCO nel 1981. Particolarmente aperta al turismo, che ricorda il suo passato di grande città dell’antichità in cui si ritrovavano mercanti e commercianti, Arles è bagnata dalle acque del Rodano, le stesse in cui è stato ritrovato il busto più antico di Giulio Cesare.

Con una superficie di 72 mila ettari, Arles è il più grande comune della Francia metropolitana. Collocata nel sud-est della Francia, a pochi chilometri dal Parco Regionale della Camargue, fa parte del dipartimento delle Bocche del Rodano. La sua estesa campagna rappresenta gran parte del territorio comunale. I monumenti antichi, che hanno reso celebre il nome della città nel resto del mondo, sono una tappa obbligata per chi trascorre anche solo qualche ora nella città. Tra i siti inscritti dall’UNESCO nel Patrimonio mondiale dell’Umanità si trovano l’anfiteatro romano, il teatro antico e le terme romane di Costantino.